1€ a testa, internet

1€ a testa: recensione metwit.net

Non si fermano le recensioni dell’iniziativa 1€ a testa. Sto cercando di raccogliere i fondi necessari per l’acquisto di un MacBook Pro da 13″ in cambio di recensioni a siti e blog di chi invia la sua offerta tramite PayPal. Può essere la tua occasione per darmi una mano e ricevere un link!

Di chi si parla?

Oggi la recensione è per il sito metwit.net:

Un nuovo servizio web 2.0 esclusivo ed unico tramite il quale potrai fare cartine meteo e condividere previsioni meteo sui tuoi siti. Potrai ideare e realizzare previsioni regionali o nazionali semplicemente posizionando (trascinando) le varie icone di previsione sulla mappa.

Quindi un social weather mapping, dagli utenti per gli utenti.

Cosa ne penso?

L’idea è interessante se vista come possibilità di avere notizie del tempo attuale in un posto preciso direttamente da chi è in loco. Per previsioni tradizionali esistono infiniti servizi e quelli dei player più grandi offrono copertura globale. Un’applicazione iPhone che sfrutta la geolocalizzazione per segnalare semplicemente che tempo fa esiste? Potrebbe essere interessante? Alcune semplici icone delle condizioni meteo da cliccare ed inviare, niente di più.

Qualche anno fa ipotizzato qualcosa del genere via sms, al tempo il web 2.0 non era nemmeno nelle idee dei più, in cui l’utente poteva richiedere con un semplice sms il meteo per un determinato paese consumando dei crediti. Fornire invece notizie dal proprio paese gli avrebbe fatto guadagnare crediti. La ritenevo una cosa utile in situazioni tipo “vado al mare a 100km da qui ci sarà il sole?”, senza amici in loco l’unica soluzione era chiamare qualcuno (ufficio informazioni turistiche, panificio?) o affidarsi alle previsioni del giorno prima.

Se la prima funzione legata alle segnalazioni del meteo la trovo molto utile, non credo possa prendere piede quella relativa alle previsioni meteo amatoriali per i seguenti motivi:

  • tempo necessario all’inserimento
  • attendibilità non verificabile (servirebbe un sistema di rating, verifica successiva per assegnare punti)
  • lo stesso bisogno è già coperto dal meteo classico

Alcune parole vanno spese per come il servizio si presenta graficamente. Nonostante il servizio possa essere valido dal lato tecnico, si vede che è portato avanti da uno sviluppatore con maggiore inclinazione al codice. La grafica dovrebbe essere studiata meglio e rivista in toto per rendere il tutto più accattivante e dare valore all’esperienza dell’utente.

Personalmente mi trovo nella stessa situazione visto che tendo a privilegiare il lato tecnico a quello grafico, potrei realizzare anche un gran bel servizio ma non sarei in grado di presentarlo con tutte le rifiniture che il social web richiede. Che il design sia dato ai designer.

Una via da esplorare potrebbe essere quella di analizzare altri flussi di UGC (Twitter?) per recuperare posizioni e suggerimenti riguardo al meteo generati dagli utenti per altri scopi (comunicare) e non direttamente per informare tramite un servizio specifico. Segnalo Social Weather Mapping with Twitter.

Standard

One thought on “1€ a testa: recensione metwit.net

  1. Il progetto è nato ed è pensato proprio per una domanda del genere “vado al mare a 100km da qui ci sarà il sole?” ;)
    L’app per iphone è in progetto anche se io non sono in grado di programmare su iphone ;)
    Per quanto riguarda le previsioni, frequentando siti e forum di meteo, spesso noto cartine e mappe create dagli utenti, ho pensato di quindi di creare un qualcosa per facilitarne la creazione.
    Per la grafica concordo :(, ed anche l’idea di twitter è in progetto.
    Grazie per la recensione ben scritta. ;)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>