cellulari, comunicazione

iPhone4 e antennagate

Nell’evento dedicato ai problemi di ricezione dell’iPhone 4 Steve Jobs ha cercato, con la maestria che gli compete, di scrollarsi di dosso un po’ della merda che Apple si è presa grazie all’ultima versione del loro telefonino. Probabilmente tutti i numeri portati a supporto della tesi “anche gli altri hanno problemi” avranno rabbuonito gli integralisti Apple, che tra un po’ si vanteranno dicendo che quello non è un problema ma è una feature.

Continue reading

Standard
cellulari

iPhone Tim: prima full flat dati. Sicuri?

Pare che Tim abbia rimodulato le tariffe dedicate all’iPhone che verrà commercializzato a partire da domani in Italia inserendo quella che potrebbe essere la prima vera full flat dati mobile. Sull’onda delle critiche da parte dei consumatori per la mancanza di piani flat (anche da parte di Vodafone) Tim ha fatto un passo avanti andando a modificare l’offerta iPhone unlimited che per “soli” 200€ mensili libera la vostra voglia di connettività e indica un bel “illimitato” nella casella del traffico dati Internet. Ma è tutt’oro quel che luccica? Vediamo…

Continue reading

Standard
cellulari, internet

iPhone in Europa!

Sbarca in Europa l’attesissimo iPhone, primo paese la Gran Bretagna dove viene venduto da O2. Il contratto è vincolato a 18 mesi ed offre vari tagli (£35, £45, £55) di tariffe quasi flat, il quasi è d’obbligo visto che il traffico sarà bloccato a 1400 pagine web al giorno. Da sottolineare il fatto che la versione iPhone venduta attualmente in Europa è uguale a quella americana, quindi priva di 3G. Jobs avrebbe giustificato questa scelta dicendo che i chip 3G attualmente sul mercato hanno una richiesta energetica ancora troppo elevata, ricordiamo che la batteria dell’iPhone non è intercambiabile come per un normale cellulare. I tempi quindi si allungano prima di poter avere un iPhone 3G.

Il giorno successivo Jobs è sbarcato in Germania per il lancio tedesco dell’iPhone. In questo caso è T-Mobile a commercializzare il prodotto Apple al prezzo di 399€ nella versione EDGE (uguale a quella americana). In questo caso l’operatore mette a disposizione gratuitamente l’utilizzo di 20mila hotspot wifi.

Link:

Standard